{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}
Smartphone e tablet per la messa in servizio dei sensori di processo

Tutti i sensori di processo VEGA si possono connettere facilmente, configurare, parametrizzare e persino diagnosticare con la nuova generazione di display PLICSCOM. E con l’App VEGA Tools si possono mettere in funzione i sensori Plics® comodamente e soprattutto senza pericoli con lo smartphone e il tablet.

Contemporaneamente all’introduzione dei radar VEGAPULS 64 a 80 GHz per la misura di livello dei liquidi, lo scorso anno Vega ha introdotto sul mercato una nuova generazione di moduli PLICSCOM di parametrizzazione e visualizzazione, utilizzabili con tutti gli strumenti di misura in produzione. Il tastierino PLICSCOM è oggi disponibile anche nella versione con “comunicazione senza fili“ Bluetooth.
I sensori di pressione e livello sono spesso installati su alte cisterne o silos. Per raggiungerli è talvolta necessario l’utilizzo di speciali ponteggi con le relative misure di sicurezza, difficoltà, questa, rimossa grazie alla nuova funzionalità Bluetooth. Anche luoghi inaccessibili possono ora essere raggiunti tramite la comunicazione senza fili. La tecnologia rende possibile, facile e veloce la messa in servizio dei sensori da circa 25 metri di distanza. Tramite la Vega Tools App è possibile leggere il valore di misura rilevato, ottenere le informazioni sulla diagnosi, configurare e parametrizzare gli strumenti.
VEGA ha anche migliorato la gestione locale degli strumenti: una penna magnetica rende possibile la gestione dello strumento senza contatto e con coperchio chiuso, semplicemente avvicinando la penna alla finestrella di vetro. Questo è particolarmente interessante per l’utilizzo in contesti di misurazione ad alto rischio di esplosione o particolarmente inquinati. Il sensore rimane infatti sempre protetto!
Per Vega, il presupposto per lo sviluppo di nuovi prodotti è finalizzato da sempre all’ottenimento del massimo beneficio e vantaggio per il cliente.
Infatti, già da 15 anni Vega produce con successo e immette sul mercato strumenti di processo basati sulla modularità Plics®, che consente la libera combinazione di componenti e attacchi di processo, facilitando enormemente il cliente nella scelta e gestione del parco strumentale.
Circa 70.000 strumenti degli oltre 1,5 milioni di pezzi immessi sul mercato con la tecnologia modulare Plics® sono dotati di tastierino PLICSCOM per la parametrizzazione e la visualizzazione locale.
La nuova soluzione con comunicazione via Bluetooth è retro-compatibile e quindi utilizzabile su tutti gli strumenti già installati da anni. In altre parole, il tastierino con Bluetooth può essere applicato anche ai vecchi strumenti costruiti fin dal 2002. La nuova comunicazione senza fili può essere utilizzata per tutti gli strumenti di misura di livello e pressione con 4…20mA/HART, Profibus PA o anche con l’interfaccia Foundation Fieldbus.

Due modalità operative
L’utente ha quindi a disposizione oggi due modalità operative, e per ognuna può scegliere l’accesso migliore.
· Nella messa in servizio locale, via tastierino PLICSCOM, accanto alla tradizionale gestione dei tasti realizzata attraverso la pressione con le dita, il cliente ha anche la possibilità di parametrizzare lo strumento usando la penna magnetica attraverso il vetro posto sul coperchio.
· Nella messa in servizio a distanza, l’utente può usufruire del collegamento Bluetooth usando la APP di Vega per smartphone e tablet o utilizzando un computer da campo tradizionale con software PACTware/DTM installato e dotato a sua volta di una chiave per il collegamento Bluetooth o di un interfaccia Hart.

Con le modalità di comunicazione e collegamento sopra descritte si può configurare, parametrizzare, analizzare e diagnosticare l’intera gamma dei sensori dotati di PLICSCOM. La base dei dati di descrizione dello strumento, la cosiddetta “VEGA Suite”, è stata modificata in modo tale da poter ora generare oltre a DTMs e EDDs anche le librerie per l’accesso ai dispositivi mobili. Questa gestione ha permesso la piena compatibilità del NUOVO PLICSCOM alla famiglia Plics® e la possibilità di utilizzo della tecnologia Bluetooth.
L’utente può quindi scegliere di lavorare nel modo tradizionale o di utilizzare le modalità aggiuntive sfruttando le nuove tecnologie. VEGA ha investito molto per offrire ai suoi clienti una messa in servizio comoda, che sia sempre uguale indipendentemente dal fatto che la gestione dello strumento sia fatta da PC o per mezzo di una App.

La funzionalita della App
L’operatore in impianto per effettuare l’attività di “Adjustment” della misura deve soltanto inserire il modulo “PLICSCOM” con la funzione Bluetooth nell’apparecchio e scaricare l’App VEGA Tools dal relativo store. Può così mettere in funzione i suoi sensori Plics® comodamente e soprattutto senza pericoli con il suo smartphone o con il tablet. La VEGA Tools-App è disponibile per Android e iOS (Google Play o App Store).
Il protocollo di trasmissione della comunicazione senza fili è codificato e sicuro: il modulo richiede alla prima registrazione o utilizzo del PLICSCOM l’inserimento di un PIN a quattro cifre. La connessione tramite Bluetooth, può essere disattivata tramite un interruttore sul modulo. Attraverso uno speciale adattatore USB i sensori possono essere parametrizzati senza fili anche da PC. La taratura tramite “PACTware” è quella tradizionale dei sensori ed è completamente disponibile in ogni sua funzione anche in caso di comunicazione tramite bluetooth.
La struttura del menù dell’App VEGA Tool è identica a quella del software PACTware, è semplicemente ottimizzata per adattarsi ai formati verticali e orizzontali di smartphone e tablet. Grazie agli ottimi display disponibili sul mercato, sugli smartphone e tablet sono ben analizzabili le curve d’echo e tutte le funzioni di diagnosi disponibili sulla VEGA Tools-App.
L’App consente l’accesso a un repository completo di dati sul sensore. Inserendo nella App il numero di serie del sensore l’utente ha a disposizione tutti i dati tecnici dello strumento e il relativo manuale. In alternativa all’inserimento del numero di serie, l’utente può scansionare sempre con la stessa App il QR dello strumento, sempre riportato sull’etichetto dello strumento stesso.
In questo modo l’utente ha sempre e dovunque accesso a tutte le informazioni sullo strumento, alle sue caratteristiche e alla documentazione specifica del prodotto, come il manuale di istruzioni, i certificati, le omologazioni. Nelle installazioni per la misura di livello su solidi, la App consente anche di orientare agevolmente il sensore nella direzione giusta grazie ad un rilevatore di pendenza installato nello smartphone.

Messa in servizio tramite penna magnetica
Per gli utenti che desiderano inoltre mettere in funzione i loro sensori direttamente sul posto, VEGA ha elaborato un ulteriore originale dettaglio: una penna magnetica rende possibile la messa in servizio del sensore senza contatto e con coperchio chiuso. In questo modo gli strumenti rimangono sempre ben protetti.
La messa in funzione tramite penna magnetica offre, come la comunicazione via Bluetooth,un ulteriore vantaggio: i costosi permessi nelle zone ad alto rischio di esplosione divengono infatti inutili.

I vantaggi in breve
· Ideale per l’installazione su cisterne molto alte e in luoghi difficilmente accessibili
· Sicura e comoda messa in funzione del sensore anche in condizioni climatiche difficili
· Messa in funzione tramite PC, Smartphone o tablet per mezzo di PACTware o VEGA tools-app
· Connessione sicura tramite PIN e cifratura
· Messa in funzione tramite penna magnetica a coperchio chiuso
· Ideale per luoghi a rischio esplosione
· Retro-compatibilità per tutti i sensori “plics” a partire dal 2002
· Interfaccia utente dell’App VEGA Tools allineata a quella tradizionale del PACTWARE

Conclusioni
Il modulo innovativo di visualizzazione e messa in servizio di VEGA, denominato PLICSCOM, consente di ricevere il valore di misura rilevato dallo strumento direttamente sul proprio smartphone. La nuova opzione Bluetooth permette di mettere in funzione il sensore ad una distanza di 25 metri o maggiore senza fili.

www.vega.com/it

Letto 224 volte
Etichettato sotto
Contattaci su FB

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

 

 

Information

Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…