{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}
Polveri microincapsulate per via elettrostatica

PolarDryTM Electrostatic Spray Dryer di Fluid Air, divisione di Spraying Systems Co., si basa su una rivoluzionaria tecnologia elettrostatica brevettata che guida l’acqua, o il solvente, verso la superficie esterna ed il principio attivo verso il nucleo, diminuendo la temperatura di evaporazione richiesta ed eliminando la degradazione del principio attivo.

Sfruttando l’effetto elettrostatico, la tecnologia Spray Dry con tecnologia elettrostatica consente di condurre il principio attivo verso il nucleo e di microincapsularlo, eliminandone virtualmente la presenza in superficie con conseguente incremento dell’efficienza dell’incapsulamento.
· Temperatura aria ingresso: da ambiente ad 80 °C
· Densità più elevata
· Vita utile del prodotto più lunga
· Processo più sicuro
· Le tradizionali operazioni di agglomerazione secondaria non sono più necessarie
· Processo di ricircolo a bassa energia - emissioni minime

La tecnologia Spray Dry tradizionale…
La tecnologia Spray Dry viene impiegata industrialmente dalla fine del diciannovesimo secolo. Da quei tempi, l’evoluzione tecnologica ha subito solo piccole modifiche, mantenendo i principi tecnici fondamentali sostanzialmente invariati nel tempo.
Questo processo utilizza tipicamente un’emulsione composta da tre componenti; un solvente (acqua o solvente), un rivestimento (amido) e un principio attivo (olio o vitamina).
La microincapsulazione è un’applicazione tipica dello spray dry. Esso consiste nella formazione del rivestimento attorno al principio attivo e nella evaporazione del solvente con un gas caldo. Il rivestimento rimane come strato protettivo intorno al principio attivo preservandolo dall’ossidazione. Tradizionalmente, l’atomizzazione si ottiene utilizzando un ugello o un atomizzatore rotante e un gas di evaporazione riscaldato (200 °C). Alcuni svantaggi tipici dello spray dry tradizionale includono l’impiego di calore elevato che può danneggiare il prodotto finale e la particella finale che presenta il principio attivo parte all’interno e parte sulla superficie. Tale aspetto riduce parzialmente l’obiettivo della microincapsulazione.

… e la tecnologia Spray Dry con tecnologia elettrostatica
La tecnologia PolarDryTM rappresenta l’ultima innovazione nel campo dello Spray Dry. La differenza con la tecnologia classica è l’uso della tecnologia elettrostatica.
Nella microincapsulazione, ogni componente dell’emulsione ha proprietà elettriche differenti. Il solvente ed il rivestimento, essendo i componenti più conduttivi dell’emulsione, raccoglieranno il maggior numero di elettroni.
Il principio attivo, essendo meno conduttivo, raccoglierà un minor numero di elettroni. Le molecole di solvente hanno la maggiore densità di carica e si respingono reciprocamente. Tale aspetto forzerà il solvente e il rivestimento a migrare verso la superficie esterna, mentre il principio attivo rimarrà al centro.
Il moto del solvente verso la superficie esterna crea la condizione ideale di evaporazione, portando ad un incapsulamento quasi perfetto del principio attivo senza richiedere l’impiego di alte temperature necessarie per l’evaporazione.

La tecnologia PolarDryTM
La differenza tra PolarDryTM e la tecnologia classica è l’uso della tecnologia elettrostatica. Nella microincapsulazione, ogni componente dell’emulsione ha proprietà elettriche differenti. Il solvente ed il rivestimento, essendo i componenti più conduttivi dell’emulsione, raccoglieranno il maggior numero di elettroni. Il principio attivo, essendo meno conduttivo, raccoglierà un minor numero di elettroni. Le molecole di solvente hanno la maggiore densità di carica e si respingono reciprocamente. Tale aspetto forzerà il solvente ed il rivestimento a migrare verso la superficie esterna, mentre il principio attivo rimarrà al centro.
Il moto del solvente verso la superficie esterna crea la condizione ideale di evaporazione, portando ad un incapsulamento quasi perfetto del principio attivo senza richiedere l’impiego di alte temperature necessarie per l’evaporazione.

PolarDryTM offre una linea completa di macchine brevettate, di differenti dimensioni, che condividono caratteristiche di processo simili e permettono di realizzare differenti quantità durante le varie fasi di vita del prodotto. Tra le caratteristiche ricordiamo:
· Filtrazione HEPA
· Pompa di alimentazione prodotto
· Involucro rimovibile per una facile pulizia
· Sistema di filtrazione brevettato
· Dispositivo con valvola a farfalla opzionale
· Pulizia ugello “wash-in-place”

Per informazioni:
it.spray.com - www.spray.com - fluidairinc.com

Letto 116 volte Ultima modifica il Giovedì, 02 Novembre 2017 10:59
Contattaci su FB

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

 

 

Information

Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…