{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}
Aperta la Call for Papers per IVS 2017

È aperta la Call for Papers per la seconda edizione di IVS – Industrial Valve Summit, promosso da Confindustria Bergamo e Ente Fiera Promoberg. Il sito è www.industrialvalvesummit.it.

Fino al 24 novembre 2016, attraverso il sito www.industrialvalvesummit.it, sarà possibile proporre un abstract per le sessioni convegnistiche, che vedranno la presentazione di memorie tecnico-scientifiche ad alto contenuto di innovazione.
La Conferenza Internazionale di IVS 2017, manifestazione internazionale dedicata al settore delle valvole industriali e delle soluzioni flow control in programma dal 24 al 25 maggio 2017 a Bergamo, sarà dedicata al tema “The Valve Industry: knowledge exchange and visions for the global future”.
Il Comitato Scientifico di IVS, composto dai massimi esperti del settore, ha scelto di puntare l’attenzione sulle più recenti innovazioni tecnologiche e sui trend emergenti del comparto, che ne stanno caratterizzando l’evoluzione e i futuri sviluppi. Attraverso la presentazione di contributi di alta qualità focalizzati su orientamento strategico, applicazione pratica ed eccellenza tecnica, la Conferenza andrà a delineare una guida essenziale per affrontare le sfide e le opportunità connesse al mondo delle valvole industriali.
“Nei prossimi 20-30 anni, le previsioni internazionali mostrano che la domanda di energia a livello globale continuerà ad aumentare e, anche se le rinnovabili acquisiranno una parte della quota, l'uso di petrolio e gas rimarrà stabile. Questo elemento, insieme a uno scenario in costante trasformazione dovuto a fattori macro-economici e geo-politici, genererà una richiesta di investimenti in nuovi impianti e miglioramenti o rifacimenti di quelli esistenti”, commenta Maurizio Brancaleoni, Presidente del Comitato Scientifico di IVS e Presidente di Valve Campus. "Per queste ragioni anche il settore delle valvole continuerà a rivestire un ruolo di primo piano in tutto il mondo. Norme, legislazioni, standard e normative di settore richiederanno requisiti stringenti e una progettazione innovativa per valvole e applicazioni più critiche: questi rappresenteranno i fattori di successo”.
Gli abstract dovranno essere inviati in lingua inglese tramite il modulo on-line disponibile sul sito ufficiale di IVS: www.industrialvalvesummit.com/call-for-paper/
“Nella definizione della Call for Papers”, continua Brancaleoni, “il Comitato Scientifico, che si è riunito a Bergamo nei giorni scorsi, ha ritenuto importante prendere in considerazione tutti questi aspetti: IVS 2017 e la sua conferenza rappresenteranno, ancora una volta, una piattaforma ideale dove i clienti finali e le società di ingegneria e di costruzioni metteranno a confronto le esigenze del mercato e le possibili soluzioni".

I temi della Call for Papers sono:
1) Sviluppi nella progettazione delle valvole industriali, dei loro materiali, dei processi produttivi e della protezione dalla corrosione
Questo tema, suddiviso in sezioni specifiche, approfondirà nuove prospettive e sviluppi nel campo della progettazione, dei materiali, dei processi produttivi e delle tecnologie legate alla protezione delle superfici, con particolare attenzione ai progressi scientifici in tema di protezione dalla corrosione e valutazione dei sistemi di copertura.

2) Attuatori e relativi sistemi di supervisione e controllo
Nel campo dell’attuazione delle valvole e delle tecnologie di controllo, si è assistito a una significativa evoluzione nelle metodologie di progettazione e di produzione. Queste sessioni tecniche presenteranno lo stato dell’arte in cui l’ampia adozione delle tecnologie digitali ha portato all’utilizzo di nuove e rivoluzionarie tecniche di comunicazione nei processi di pianificazione e manutenzione.

3) Prestazioni ed evoluzione dei sistemi di tenuta
I gestori di impianti di processo sono particolarmente interessati a minimizzare le fuoriuscite inquinanti e ridurre la quantità di fluidi di processo rilasciati nell’atmosfera e nell’ambiente circostante. Queste ragioni includono salvaguardare la sicurezza dei dipendenti e dei residenti nelle aree limitrofe, la riduzione dell’impatto ambientale delle infrastrutture, ottemperare alle sempre più severe regolamentazioni sulla qualità dell’aria, ottimizzare i consumi di energia dell’impianto e massimizzarne l’efficienza. Nell’invio degli abstract, gli autori sono invitati a prestare particolare attenzione alle attuali tecnologie di monitoraggio, alle tecniche di tenuta, al design delle guarnizioni e altre innovazioni che possano servire per l’ottimizzazione delle performance di tenuta delle valvole, includendo gli standard internazionali applicabili per test e ispezioni.

4) Normative tecniche e qualifiche di riferimento
Le memorie presentate dovranno approfondire in che misura gli standard internazionali sulle valvole rappresentano documenti dinamici che riflettono la pratica ingegneristica, conformità delle norme, cambiamenti nella domanda di mercato e vantaggi nella tecnologia e nelle procedure manifatturiere.

5) Opportunità di Business e proiezioni di mercato
Sono benvenuti relatori provenienti sia dal settore delle valvole sia da altri settori, interessati a condividere spunti e opinioni su tutti gli aspetti strategici e di crescita del business, sulle tendenze del mercato e sulle previsioni relative ai cambiamenti in corso nel settore delle valvole industriali.

6) Esperienza dei clienti finali, il “contenuto locale”, i costi finali di investimento e i servizi di assistenza post vendita
Utilizzatori finali, EPC e l’intera filiera delle valvole e degli attuatori sono fortemente impegnati a collaborare con l’obiettivo di migliorare il ciclo di vita e le performance dell’impianto, tutelando allo stesso tempo le persone, l’ambiente e i macchinari. Questo tema offrirà l’opportunità di confrontarsi su recenti casi di studio ed esperienze, facilitando l’attività di networking. I costi finali di investimento, il “contenuto locale”, i servizi dedicati e di assistenza post vendita, insieme alla gestione della manutenzione, sono alcuni degli aspetti suggeriti e che gli autori sono invitati a trattare nelle loro memorie in relazione a questi temi.

Il Comitato Scientifico indipendente di IVS, guidato dal Presidente Maurizio Brancaleoni, è incaricato della selezione dei temi principali del Congresso e delle memorie da includere nel programma. Il Comitato rappresenta un ampio spaccato del settore ed è formato da esperti del settore dai principali clienti finali, a società di ingegneria e di costruzioni, fornitori di servizi, associazioni di categoria e consulenti.

Tutti gli abstract dovranno essere inviati in lingua inglese tramite il modulo on-line disponibile sul sito ufficiale di IVS: www.industrialvalvesummit.com/call-for-paper/

Letto 521 volte Ultima modifica il Giovedì, 10 Novembre 2016 15:32
Altro in questa categoria: Valvole resistenti alla corrosione »
Contattaci su FB

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

 

 

Information

Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…