{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

La pompa Quantum lanciata da Watson-Marlow Fluid Technology Group (WMFTG) ridefinisce le prestazioni del sistema peristaltico per i biotrattamenti single-use.

Cresce l’attività del fornitore di servizi tessili MEWA sul mercato europeo: l’azienda ha ampliato la sua piattaforma logistica destinata ai panni, costruendo un nuovo edificio di proprietà nei pressi di Roma.

Brady Corporation propone marcatubi, segnaletica di sicurezza, etichette CLP e soluzioni per la marcatura delle aree che permettono alle strutture industriali di creare, con materiali resistenti, ambienti di lavoro conformi, sicuri ed efficienti.

Conformità
Utilizzando i marcatubi, la segnaletica di sicurezza, le etichette CLP e le soluzioni per la marcatura delle aree proposti da Brady, tutti materiali estremente resistenti, le strutture industriali possono allinearsi alla direttiva 89/391/CEE per proteggere adeguatamente i lavoratori, alla direttiva 92/58/CEE che impone l'obbligo ai datori di lavoro di installare la segnaletica di sicurezza e alla direttiva 1272/2008 riguardante la classificazione, l'etichettatura e l'imballaggio di sostanze e miscele chimiche (CLP), oltre che alle normative nazionali. Le soluzioni per l'identificazione di sicurezza offerte da Brady rispettano inoltre le specifiche contenute nei corrispondenti allegati della direttiva 92/58/CEE.

Sicurezza
La segnaletica di sicurezza, i marcatubi, le etichette CLP e le soluzioni per la marcatura delle aree istruiscono i colleghi o segnalano loro i potenziali pericoli dove e quando hanno maggiormente bisogno di queste informazioni. Evita collisioni tra pedoni, muletti e altri veicoli contrassegnando chiaramente le vie di circolazione. Fai in modo che addetti e soccorritori sappiano quali tubi o contenitori di sostanze chimiche hanno un contenuto pericoloso e applica segnaletica di divieto, avvertimento, obbligo, evacuazione e antincendio per prevenire infortuni.

Efficienza
Oltre alla conformità e alla sicurezza, le soluzioni per la marcatura delle aree, i marcatubi e la segnaletica di sicurezza possono anche incidere positivamente sull'efficienza dell'ambiente di lavoro indicando ai colleghi dove trovare gli strumenti di cui hanno bisogno o quali dispositivi di protezione indossare. Anche la velocità e l'efficienza degli addetti alla manutenzione possono migliorare indicando chiaramente le valvole corrispondenti ai tubi e mostrandone il contenuto, la direzione di flusso, la provenienza e la destinazione.

Rendi il tuo ambiente di lavoro conforme con i marcatubi, la segnaletica di sicurezza, le etichette CLP e le soluzioni per la marcatura delle aree proposti da Brady, tutti materiali estremamente resistenti.
Scopri alcuni esempi pratici nella guida contenente 16 visual.

 

Conrad Business Supplies estende la sua partnership con Panasonic Automotive & Industrial Systems Europe GmbH. L’accordo permetterà ai clienti Conrad in tutta Europa di accedere facilmente all’ampia gamma di componenti passivi di Panasonic. La crescita è l’obiettivo condiviso che accomuna le due aziende.

In occasione dell'Assemblea dei soci, l'ing. Carlo Banfi (Gruppo Aturia Spa) è stato riconfermato all'unanimità presidente Assopompe. In qualità di vicepresidente è stato riconfermato Andrea Rovatti (Rovatti e Figli Pompe SpA).
L'assemblea ha eletto anche i nuovi componenti del Consiglio Generale Assopompe: Vanni Vignoli (Caprari SpA); Gilberto Chiarelli (KSB Italia SpA); Francesco Magri (Grundfos Pompe Italia Srl); Amedeo Valente (Xylem Service Italia Srl); Marco Bernacca (Pentair Water Italy Srl); Michele Robuschi (Salvatore Robuschi Srl); Martin Corato (Wilo Italia Srl); Stefano Sampaolo (Xylem Water Solutions Italia Srl); Sandro Stramare (Dab Pumps Spa).
“Le pompe italiane guidano l'Europa”, dichiara Carlo Banfi, presidente Assopompe. “Il filo diretto Assopompe-Europump favorisce il settore. Un'unione che rende protagonista la voce dei costruttori italiani ai tavoli di lavoro dove si stanno definendo i criteri di efficienza energetica, quali ad esempio l'extended product approach, capace di migliorare l' efficienza energetica di un sistema di pompaggio fino all'80% analizzando l'intero insieme composto da pompa, motore ed eventuale controllo. Il nostro è un settore in buona salute e votato all'export. Basti pensare che esportiamo oltre il 70% di quel che produciamo”.
Assopompe è l'associazione dei costruttori italiani di pompe aperta anche alle aziende commerciali del settore. Fra le sue finalità prioritarie: informare i soci sugli sviluppi del mercato, promuovere l'aggregazione di risorse e competenze, divulgare conoscenze utili a sostenere la vitalità tecnologica e industriale di un settore importante dell'economia italiana. Il settore rappresentato da Assopompe occupa 7.500 addetti, con un fatturato totale di oltre 1.850 milioni euro e una quota export fatturato del 71%.
Il presidente Banfi rimarrà in carica per i prossimi due anni.

www.anima.it/ass/assopompe
www.europump.org

Tutti i sensori di processo VEGA si possono connettere facilmente, configurare, parametrizzare e persino diagnosticare con la nuova generazione di display PLICSCOM. E con l’App VEGA Tools si possono mettere in funzione i sensori Plics® comodamente e soprattutto senza pericoli con lo smartphone e il tablet.

Leader mondiale nella costruzione di soffiatori a lobi e compressori a vite, Aerzen ha introdotto un nuovo concetto: Hybrid, il meglio delle due tecnologie in un’unica soluzione.

Emerson ottiene l’approvazione DNV-GL per le elettrovalvole ASCO, che le rende adatte per l´uso negli impianti di trattamento delle acque di zavorra, come prescritto dalle normative di prossima introduzione a livello mondiale.

Un’attività trentennale nel settore specifico, accompagnata da un costante sviluppo dei suoi prodotti, consente a DENIOS di offrire una gamma completa di soluzioni per prevenire, arginare e smaltire rapidamente perdite accidentali di liquidi inquinanti.

Azienda di Udine leader in soluzioni informatiche per la gestione della produzione, Tecnest celebra l’importante traguardo puntando alla crescita: “Dal Friuli ai mercati internazionali: in tre decenni è cambiata la tecnologia ma non il nostro spirito”.

Contattaci su FB

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

 

 

Information

Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…