{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}
Depurare le emissioni in ambiente corrosivo

Le emissioni di processo generate dal sito chimico-farmaceutico di Sifavitor e della consociata Derivados Quimicos del Gruppo INFA sono trattate da combustore termico rigenerativo-RTO realizzato da Olpidürr, completo di sezioni di post-trattamento Flue Gas Scrubber finale (FGS).


Le esigenze di controllo delle emissioni delle industrie chimiche, petrolchimiche e farmaceutiche sono complesse in quanto le emissioni da trattare contengono inquinanti estremamente eterogenei e risultano aggressive chimicamente. Solo fornitori esperti e certificati dovrebbero essere considerati partner, dato che la maggior parte dei processi industriali interni devono soddisfare elevati standard di sicurezza. Il rispetto dei limiti di emissione richiede soluzioni personalizzate, in quanto le emissioni da trattare hanno tipologie e concentrazioni di inquinanti eterogenee e di solito risultano aggressive chimicamente e in molti casi sono anche esplosive.
Le società Sifavitor e Derivados Quimicos del gruppo INFA, aziende che producono principi attivi per uso farmaceutico, hanno affrontato questa tematica, aggiornando i propri sistemi di trattamento emissioni. Le emissioni di processo generate dal sito chimico-farmaceutico di Casaletto Lodigiano (LO) di Sifavitor e della consociata Derivados Quimicos con sede a Alcantarilla (Murcia) in Spagna sono state trattate da Olpidürr con un combustore termico rigenerativo-RTO, completo di sezioni di post-trattamento Flue Gas Scrubber finale (FGS).
Gli impianti di trattamento emissioni sono costituiti da un post-combustore termico rigenerativo Ecopure®RTO e da una sezione di post-trattamento per la depurazione delle emissioni dagli acidi inorganici prodotti per combustione di composti alogenati organici. La sezione di post-combustione è stata progettata per operare in ambiente corrosivo con temperature dell’aria in uscita dal sistema inferiori ai 120 °C, quindi molto basse per applicazioni su stream chimicamente aggressivi..
Il post-combustore Ecopure®RTO offre un tempo di residenza media con tre cicli operativi di 2 secondi alla temperatura di 1100 °C. La soluzione Dürr, considerata migliorativa rispetto allo standard di mercato, rappresenta quindi un progetto di energy saving che può generare titoli di efficienza energetica.
INFA Group ha affidato a Olpidürr il progetto Sifavitor come Global Contractor. Oltre alla fornitura dei sistemi di trattamento e il global engineering del progetto, sarà effettuato il rifacimento delle tubazioni di aspirazione di reparto, dorsali di connessione agli impianti di trattamento, pipe-rack e le necessarie opere civili.

OLPIDURR S.P.A.

Letto 477 volte Ultima modifica il Mercoledì, 08 Marzo 2017 12:41
Contattaci su FB

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

 

 

Information

Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…