{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

Gardner Denver

Progettazione e costruzione di sistemi del vuoto per l’industria

Gardner Denver Industrial Engineered Solutions è parte di Gardner Denver, Inc., leader mondiale nella produzione di macchinari e componenti di alta ingegneria per l’industria di processo. Gardner Denver ha sede a Milwaukee, Wisconsin, USA, e dispone di strutture produttive e filiali in più di 30 paesi. I suoi prodotti e le sue soluzioni ingegneristiche per l’industria sono venduti attraverso svariati sistemi di distribuzione in tutto il mondo e sono utilizzati per applicazioni in quasi ogni settore di mercato.
All’interno di questa divisione di Gardner Denver, Gieffe Systems è specializzata nella progettazione e costruzione di impianti e sistemi per vuoto in quasi tutti i settori industriali: dal chimico-farmaceutico (con sistemi in acciaio inox conformi alla Direttiva ATEX( all’alimentare, dall’industria dei laterizi (nel quale è leader di mercato a livello europeo) all’essiccazione del legno e delle pelli e a tutti i processi produttivi industriali in genere. L’azienda, di struttura snella ed efficiente, è in grado di cogliere le richieste sempre più esigenti del mercato.
Accanto alla produzione di prodotti realizzati ad hoc per il cliente finale, l’azienda realizza una serie di prodotti standardizzati con tempi di consegna e costi molto competitivi. Vediamo più in dettaglio.

Sistemi per vuoto con ricircolo parziale del liquido di esercizio

Si tratta di una gamma modulare da 50 a 800 m3/h con pompe a due stadi e pompe monostadio a sezione interna variabile. Il materiale di costruzione del serbatoio e del sistema è l’AISI 316L.
A richiesta i gruppi possono essere certificati ATEX II 2/G - II 1/2G.

Sistemi con pompe ad anello liquido

Gieffe Systems realizza soluzioni complete per il vuoto a marchio equipaggiate con pompe ad anello liquido. La portata può superare i 4.000 m³/h e altro ancora, il vuoto fino a 1 mbar (ass) e più a richiesta. Le unità ad anello liquido possono essere dotate di un sistema di recupero del fluido di servizio (parziale o totale), attraverso uno scambiatore a fascio tubiero e/o a piastre. Sono anche possibili gruppi per vuoto con un‘unità sigillata per il ricircolo dell’olio, e con pre e post condensatori e sistema di recupero dei solventi. Possono essere corredati di strumentazione per il controllo, la gestione e il funzionamento completamente in automatico e di quadro di cimando cablato e supportato bordo skid. La gamma standard copre sino a una portata aspirata di 800 m3/h; tuttavia, sistemi con maggiori portate aspirate, centralizzati e/o con due o più pompe in parallelo possono essere progettati per applicazioni specifiche.
I gruppi per vuoto Gieffe Systems sono disponibili con tempi di consegna molto brevi e costi altamente competitivi, anche in qui, tutti i gruppi possono essere certificati ATEX II 2/G – II 1/2G.

Sistemi per vuoto a circuito chiuso di olio

Il fatto di mantenere inalterate le proprietà chimico-fisiche degli oli di ricircolazione consente di avere un sensibile aumento delle prestazioni della pompa.
Inoltre, la tensione di vapore molto più bassa di quella dell’acuq a 15 °C e la perfetta tenuta idraulica dell’anello liquido permettono di raggiungere un grado di vuoto elevato e costante anche in presenza di alte temperature del gas aspirato e dell’ambiente. D fatto, la ricircolazione dell’olio abbinato all’utilizzo di uno scambiatore aria/olio a bassissima potenza permette di eliminare completamente il consumo dell’acqua, con un notevole risparmio sui costi di funzionamento.
Questi gruppi per vuoto sono adatti nelle applicazioni gravose con gas sporchi e/o saturi e con funzionamento continuo. Vengono installati, ad esempio, nell’industria dei laterizi e nei pastifici per degasare l’impasto degli estrusori; nella trasformazione delle materie plastiche, negli essiccatoi sottovuoto per pelli di conceria, nell’essicazione del legno e in tutti quei servizi svololti da tante pompe singole dove si voglia centralizzare il vuoto, con conseguente risparmio nei costi di manutenzione.

Alcuni forniture significative

  • Un produttore di termoplastici sotto forma mescola a base elastomerica ha installato un nuovo sistema di aspirazione centralizzato ad alte prestazioni per i suoi 9 estrusori. Grazie ai tecnici di Gieffe Systems, è stato possibile sostituire un sistema di pompa a vuoto vecchio e inefficiente con una soluzione a secco ad anello liquido, realizzato “chiavi in mano”,.Il nuovo sistema per il vuoto è ora dotato di due pompe a vite in parallelo, in grado di raggiungere fino a 80 mbar (a) di vuoto e una capacità massima di 1.600 m3/h. Il vuoto così ottenuto consente di vuoto per ottenere una migliore degassamento, senza alcune inquinamento nelle acque, elevato risparmio energetici e costi di servizio minimi.
  • Da molto tempo l'industria alimentare è alla ricerca di soluzioni per il vuoto ad alte prestazioni ad alto contenuto performante e rispettose dell'ambiente. Generalmente, vengono utilizzati eiettori a vapore per raggiungere il livello di vuoto desiderato, con grandi consumi di acqua, notevoli fluttuazioni nella generazione del vuoto e una notevole instabilità del sistema.

Gieffe Systems ha sostituito questo tipo di apparecchiatura in un processo di affinamento dell’olio di palma con una soluzione costituita da un sistema di aspirazione a tre stadi dotato di pompe a vite e soffiante PD in serie, in grado di raggiungere fino a 1,5 mbar (ass) e una capacità massima di 45.000 m3/h.

  • Nella produzione di trasformatore, vengono utilizzate le ad alto vuoto e pompe per vuoto lubrificate olio sono storicamente molto comune. Recentemente il mercato sta prestando attenzione ai costi del ciclo di vita e alla ricerca di soluzioni ad alta efficienza energetica. Per questo motivo gli ingegneri di Gieffe Systems sostituito un sistema completo, costituito da una pompa a vuoto lubrificato ad olio e soffiatori PD, con un sistema di vuoto a doppio stadio, dotato di una pompa per vuoto a vite a secco e soffiante PD in serie.

In questo modo l’end user può vantare un elevato rendimento energetico nel processo di essiccazione del trasformatore con un vuoto di 0,001 mbar (ass) e una portata sino a 970 m³/h. Un vuoto elevato viene così raggiunto senza alcuna contaminazione dell'olio e senz l’utilizzo di acqua.

 

Divisione Gieffe Systems  - Gardner Denver Srl
Via Ponte Taro, 28/B
43015 Noceto (PR)
Tel.: 0521 621221
Fax: 0521 620883
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

Contattaci su FB

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

 

 

Information

Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…