{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

VEGA

 

 

Strumenti radar per misure
di livello “impossibili”

VEGA Grieshaber KG è un’azienda tedesc con sede principale a Schiltach, nella Foresta Nera,e opera a livello mondiale nel settore della tecnica di misura di livello e pressione per l’industria di processo. VEGA Italia ha iniziato l’attività nel 1987 a Milano, come filiale della VEGA Grieshaber KG, allo scopo di espandere il mercato e supportare i clienti con una organizzazione locale dinamica, attenta ed affidabile. La realtà italiana è cresciuta nel tempo, si avvale di un organico di 30 persone motivate e competenti, e ha sensibilmente incrementato la presenza e la penetrazione nel mercato locale.

Il sensore radar VEGAPULS 64
La produzione in piccoli contenitori non è solo una peculiarità di chi produce bourbon o distilla whiskey o fa esperimenti in piccoli laboratori. Molte aziende chimiche o farmaceutiche operano su piccoli batch di produzione per far fronte ad esigenze stagionali, ridurre i costi o per piccole richieste di prodotti.
Perché il radar? La risposta è semplice. Il radar è oggi la miglior tecnologia disponibile sul mercato per la misura di livello. Effettuando una misura “non a contatto” il radar è invulnerabile alle sostanze corrosive, può effettuare la misura attraverso specule di vetro o di plastica. Inoltre, la misura a tecnologia radar è insensibile agli shock di temperatura, a quelli di pressione e alla presenza di vapori, comuni nei processi chimico-farmaceutici. La tecnologia ha portato i radar ad adattarsi alle condizioni operative, ad essere più affidabili e accurati.

Primo problema: installazioni interne
È normale che molti contenitori dell’industria chimico-farmaceutica siano “affollati”. Vengono usati infatti agitatori all’interno per mescolare i componenti e serpentine di riscaldamento per la regolazione della temperatura. Esiste oggettivamente poco spazio perché un radar possa trovare “alloggio” e possa focalizzarsi sulla misura di livello. La presenza di ostacoli interni rappresenta una potenziale fonte di disturbo che rende la misura molto difficoltosa.
L’impiego di una frequenza di emissione molto alta permette al radar di focalizzarsi meglio sulla misura. Un radar ad alta frequenza evita la presenza degli ostacoli interni misurando solo la sostanza di interesse fino in fondo al serbatoio.

Secondo problema: sostanza contenuta con poche proprietà riflettenti
Il radar funziona se l’onda elettromagnetica generata può riflettersi una volta a contatto con la sostanza da misurare e ritornare verso la sorgente che l’ha emessa. Alcune sostanze chimiche hanno una capacità molto bassa, di riflettere le onde elettromagnetiche. La misura di tali sostanze è tutt’oggi difficile, ma non più impossibile. La tecnologia ha permesso di produrre radar con elevato guadagno dinamico, capaci di percepire ed elaborare piccole quantità di energia che il liquido contenuto permette di riflettere. Maggiore è il guadagno dinamico, migliore è la capacità di misurare.
Anche la presenza di turbolenza, schiuma, adesioni o condensa non sono più un problema per la misura con strumenti radar assunto che il radar sia di nuova tecnologia con elevato guadagno dinamico.

Terzo problema: spazi angusti
Un radar tradizionale con antenna esterna, di diametro elevato è un oggetto che difficilmente può essere montato su un piccolo serbatoio. Ottimo strumento per la misura quindi, ma non pratico da usare.
Il nuovo radar di VEGA, il VEGAPULS 64, monta la più piccola antenna al mondo. Questa è situata all’interno del sensore, permettendo di non utilizzare spazi per il montaggio del radar. La tecnologia permette ai costruttori di serbatoi di piccola dimensione e agli utilizzatori, di non escludere l’impiego del radar nella misura di livello a condizioni che la scelta cada su radar ad alta frequenza, ad elevato guadagno dinamico, con ridotte dimensioni di antenna.

www.vega.com/it-IT/home_it

VEGA Italia srl
Via Enrico Fermi, 8
20090 Assago MI
Tel.: +39 02 89140827
Fax: +39 02 89140840
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.vega.com/it

 

View the embedded image gallery online at:
http://icpmag.it/index.php/i-nostri-clienti/vega#sigProId8f39d9c36b

 

Contattaci su FB

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

 

 

Information

Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…