{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}
Chemspec Europe 2017: appuntamento a Monaco

Chemspec Europe, la Fiera Internazionale per la chimica fine e delle specialità, fa ritorno a Monaco per la 32a edizione. Dal 31 maggio al 1° giugno 2017, i produttori, fornitori e distributori di prodotti legati alla chimica fine e delle specialità esporranno i loro ultimi prodotti e servizi e le loro più recenti ricerche a un attento pubblico di professionisti del settore.

Chemspec Europe si terrà presso il Centro fieristico di Monaco, in Germania, e offrirà ai partecipanti opportunità di accesso e networking con fornitori blue chip e PMI di tutto il mondo, coprendo l’intero spettro di prodotti legati alla chimica fine e delle specialità per diversi settori, inclusi quello farmaceutico, l’agricoltura, cibi e bevande, cosmetici, pulizia della casa e industriale, trattamento delle acque, adesivi e sigillanti, reprografia e stampa, coloranti e tinture, polimeri e molti altri. Lo scorso anno, Chemspec Europe 2016 a Basilea ha registrato un aumento del 10% dello spazio espositivo e del 30% nel numero di visitatori rispetto all’anno precedente. Quest’anno, a tre mesi dall’inizio della fiera, i numeri delle prenotazioni lasciano pensare che per Chemspec Europe 2017 si prospetta un successo simile: un totale di 321 espositori da 24 Paesi si sono già assicurati il proprio stand all’evento.

Tra queste aziende figurano Albemarle, Arkema France, CABB AG, Charles River, Chevron Phillips Chemicals International N.V., Evonik, Johnson Matthey, Kemira Oyj, Lonza Ltd, Merck, Solvay, Sumitomo Chemical Europe SA/NV, Tosoh Europe B.V., Wacker Chemie AG e molte altre. A seguito della crescente richiesta di spazi espositivi lo spazio dedicato alla fiera è già stato raddoppiato, rafforzando così il ruolo della fiera come principale evento specializzato per il commercio e le potenzialità relazionali per il settore della chimica fine e delle specialità in Europa.

Liljana Goszdziewski, Responsabile fiere presso la società organizzatrice di eventi Mack Brooks Exhibitions, spiega: “Chemspec Europe si è evoluta in qualcosa di molto più grande di una semplice fiera. Non esiste nessun’altra piattaforma di settore in Europa dove è possibile rapportarsi con un numero così ampio di produttori e fornitori di prodotti legati alla chimica fine e delle specialità in un solo luogo e per due giorni. Allo stesso tempo, è un luogo per fare rete e per scoprire i complessi meccanismi e i mercati di un settore così variegato. Il ruolo unico di Chemspec Europe come importante portale d’accesso alle aziende a livello globale e alla consapevolezza del settore è esattamente ciò che rende l’evento così invitante per gli espositori così come per i visitatori.”

Grandi aziende e PMI smart presentano soluzioni specializzate

Chemspec Europe riflette chiaramente la scala globale e la struttura del settore della chimica fine e delle specialità, con una forte partecipazione di espositori provenienti da Gran Bretagna, Germania, Francia, Svizzera, Cina, India e Stati Uniti. I mercati collegati con i prodotti legati alla chimica fine e delle specialità sono altamente frammentati e i fornitori variano da piccole aziende private a grandi imprese e divisioni operanti nel settore chimico.

Chemspec Europe 2017 ospiterà tra i propri espositori un gran numero di leader del mercato a livello globale, ma anche molte piccole e medie imprese che sono di grande importanza per il mercato. “Alcune delle aziende più competitive si concentrano sempre di più sulle proprie competenze chiave. Gli ambiti emergenti di nicchia offrono nuove opportunità per le PMI per agire come sub-appaltatori specializzati, offrendo soluzioni e servizi pratici agli acquirenti e agli agenti che cercano ingredienti o processi specifici” spiega Goszdziewski.

In base al sondaggio effettuato sulla fiera precedente, il principale interesse dei visitatori è stata la ricerca di prodotti chimici intermedi, farmaceutici, chimici industriali, agrochimici, chimici in generale, prodotti di sintesi personalizzati, produzione a contratto o conto terzi, rivestimenti, catalizzatori, polimeri, adesivi e sigillanti e prodotti chimici di natura biologica.

Conferenze gratuite

Chemspec Europe collabora con diverse organizzazioni partner per ospitare varie conferenze riguardo un’ampia gamma di argomenti, dall’esternalizzazione dei processi normativi e nell’industria farmaceutica agli attuali trend e sviluppi del mercato. Tutte le conferenze sono gratuite e offrono contenuti di primo livello con eccellenti opportunità di networking:

- Abou-Gharbia Lecture, organizzata dal dott. Magid Abou-Gharbia, Moulder Center for Drug Discovery Research

- Conferenza sulle previsioni nel settore agrochimico di Chemspec, sponsorizzata da AGROW 

- Pannello sulle best practice nell’outsourcing nel settore farmaceutico, presieduto dal dott. Magid Abou-Gharbia, Moulder Center for Drug Discovery Research 

- Conferenza sui servizi normativi, organizzata da REACHReady       

- Simposio RSC, organizzato dalla Royal Society of Chemistry    

Ulteriori dettagli sul programma e sui relatori saranno pubblicati a breve sul sito web di Chemspec Europe.

Monaco: una posizione chiave per le industrie chimiche in Europa

Chemspec Europe si tiene ogni anno in diverse città europee. Nel 2017, la fiera farà ritorno a Monaco, in Germania, dove è già stato protagonista nel 2008 e nel 2013. La fiera avrà luogo nelle hall A5 e A6 del Centro fieristico di Monaco e sarà accessibile tramite l’Ingresso Est.

Il Centro fieristico di Monaco è una delle sedi di eventi più popolari in Europa ed è celebre per l’ampio spazio e per la sua struttura moderna. È ben collegato con il centro della città così come con l’Aeroporto Internazionale di Monaco, con voli diretti verso tutte le principali città europee e verso molte destinazioni oltre oceano.

La città di Monaco si trova in Bavaria, una delle regioni più forti e avanzate a livello economico in Europa, che ospita una grande varietà di industrie in molti settori differenti. La Bavaria è anche un luogo chiave per il settore dei prodotti chimici in Germania, con una forza lavoro totale di più di 61.000 unità e vendite annuali per più di 16 miliardi di euro. Collaborazioni di successo tra aziende e istituti di ricerca forniscono un potente motore per la crescita di un ambiente economico dinamico.

Informazioni per i visitatori

La Guida per i visitatori di Chemspec Europe sarà pubblicata alla fine di marzo e presenterà un profilo della fiera e dei visitatori, la lista più aggiornata degli espositori, una panoramica del programma di conferenze e importanti informazioni per i visitatori come gli orari di apertura e informazioni su spostamenti e alloggi. La Guida per i visitatori può essere ordinata online tramite il modulo per i visitatori.

Il sito web ufficiale della fiera offre informazioni dettagliate sull’esposizione, la lista aggiornata dei partecipanti e il programma completo di conferenze. È anche disponibile la newsletter di Chemspec Europe, che contiene aggiornamenti costanti sulla fiera e le ultime novità del settore.

www.chemspeceurope.com

 

Letto 417 volte Ultima modifica il Martedì, 14 Marzo 2017 15:44
Contattaci su FB

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

 

 

Information

Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…