{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}
AIDIC: un premio per tre tesi di Laurea

Riportiamo il bando per l’assegnazione di tre premi a tesi di laurea magistrale e di un premio a tesi di dottorato di ricerca a carattere innovativo e applicativo.

 

ARTICOLO 1

1. AIDIC, nell’intento di far conoscere e valorizzare i lavori e gli studi più approfonditi ed innovativi dei giovani laureati, indice un concorso per il conferimento di premi per tesi di Laurea e di Dottorato di ricerca come segue:

  • Tesi di Laurea Magistrale. Prima Classificata: € 2.000 (duemila);
  • Tesi di Laurea Magistrale. Seconda e Terza Classificata: € 1.500 (millecinquecento) ciascuna;
  • Tesi di Dottorato. Prima Classificata: € 2.500 (duemilacinquecento).

2. Le tesi dovranno trattare temi connessi agli ambiti di applicazione dell'Ingegneria Industriale, in particolare dell’Ingegneria Chimica, e dovranno avere carattere innovativo ed applicativo.

 

ARTICOLO 2

1. Per le tesi di laurea, il concorso è riservato ai neo laureati residenti in Italia e che abbiano conseguito la Laurea di II livello (Laurea Magistrale o Specialistica) o la Laurea quinquennale, secondo il vecchio ordinamento, in Ingegneria. Possono partecipare al concorso i laureati nel periodo compreso tra il 1° luglio 2015 ed il 30 giugno 2016.

2. Per le tesi di dottorato, il concorso è riservato a chi ha conseguito il titolo fra 1° luglio 2015 e 31 luglio 2016.

 

ARTICOLO 3

1. La domanda di partecipazione al concorso dovrà pervenire entro il 31ottobre 2016, esclusivamente a mezzo posta

elettronica all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

ARTICOLO 4

1. Nella domanda di partecipazione il candidato dovrà dichiarare sotto la propria responsabilità, pena l'esclusione dal concorso:

a) il cognome e il nome;

b) la data e il luogo di nascita;

c) il codice fiscale;

d) la residenza, il recapito telefonico e l'indirizzo di posta elettronica;

e) la data dell'esame di laurea;

f) il titolo della tesi di laurea;

g) il cognome e il nome del/i relatore/i della tesi di laurea.

 

2. Unitamente alla domanda, pena l'esclusione, il candidato dovrà presentare:

a) l'autorizzazione ad utilizzare i dati forniti ai fini del presente bando, nonché alla divulgazione delle tesi premiate, in versione integrale e/o sintetica, con i mezzi e nei modi che saranno ritenuti più opportuni;

b) una presentazione o sintesi della tesi di laurea, con numero minimo di 3000 e massimo di 5000 caratteri in formato “.doc” o “.pdf” formulata secondo lo schema seguente e sottoscritta dal candidato e dal relatore della tesi:

autore;

titolo;

inquadramento del tema trattato e del lavoro svolto;

grado di innovazione dei risultati ottenuti;

possibile impatto applicativo dei risultati ottenuti;

rilevanza scientifica dei risultati ottenuti ed eventuali pubblicazioni.

c) l'intera tesi di laurea nei formati “.doc” o “.pdf”

 

ARTICOLO 5

1. Le documentazioni inviate saranno valutate da una commissione, nominata dalla Giunta Esecutiva di AIDIC, così costituita:

n° 2 ingegneri soci dell’AIDIC;

n° 2 docenti di ruolo fra quelli indicati allo scopo dal Presidente del GRICU (Gruppo Ricercatori Ingegneria Chimica dell’Università).

Nessuno dei componenti del Comitato dovrà risultare relatore di tesi di candidati partecipanti al concorso e/o avere relazione di parentela di primo e secondo grado con i partecipanti al concorso, pena l’esclusione del candidato dal concorso. La segreteria del Comitato è curata dalla segreteria AIDIC.

2. Il Comitato, a suo insindacabile giudizio, dopo aver valutato la regolarità delle domande pervenute, selezionerà i quattro vincitori, secondo i criteri seguenti per il conseguimento del punteggio massimo:

innovatività dell'idea: 30

utilità sociale: 20

sostenibilità ambientale: 20

fattibilità: 30

3. Il Comitato si riserva inoltre di segnalare le tesi giudicate meritevoli di una menzione speciale.

 

ARTICOLO 6

1. I vincitori del concorso riceveranno comunicazione scritta del conferimento del premio a mezzo e-mail e lettera raccomandata.

2. La consegna del premio avverrà durante una cerimonia che si svolgerà nel primo semestre dell’anno 2017 nella sede identificata da AIDIC. Nel caso di partecipanti fuori sede, AIDIC provvederà a fornire i biglietti di viaggio dal luogo di residenza alla sede identificata da AIDIC, secondo le procedure di viaggio AIDIC. Le spese di soggiorno saranno a carico dei partecipanti.

3. Il Comitato, a suo insindacabile giudizio, si riserva di non assegnare i premi in mancanza di tesi meritevoli e si riserva altresì la facoltà di dichiarare vincitori ex aequo.

4. I primi classificati per la Tesi Magistrale e per quella di Dottorato saranno invitati a partecipare alle riunioni del Consiglio Direttivo AIDIC nel 2017.

5. Tutti i quattro vincitori saranno iscritti a titolo gratuito all’AIDIC nel 2017 e, nel contempo, al Gruppo Di Lavoro (GdL) AIDIC Giovani.

6. I vincitori potranno essere invitati da AIDIC ad eventi ad hoc, per parlare direttamente agli studenti della loro esperienza. In questo caso, AIDIC provvederà a fornire i biglietti di viaggio dal luogo di residenza alla sede identificata da AIDIC, secondo le procedure di viaggio AIDIC.

 

ARTICOLO 7

1. I dati raccolti saranno trattati, ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 30.06.2003, n.196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e ss.mm.ii., esclusivamente nell’ambito della presente procedura e conservati fino alla conclusione del procedimento presso la Segreteria dell’AIDIC.

In relazione ai suddetti dati l’interessato può esercitare i diritti sanciti dall’art. 7 del citato D. Lgs. n. 196/2003 e ss.mm.ii. Il responsabile del trattamento dei dati è la Segreteria dell’AIDIC. Restano salve le disposizioni sull’accesso di cui alla Legge n.241/1990e ss.mm.ii.

2. AIDIC si riserva il diritto dell’utilizzo di tutto il materiale presentato per il bando per effettuare pubblicazioni sull’iniziativa.

 

ARTICOLO 8

1.Per informazioni e chiarimenti relativi al presente Bando, è necessario rivolgersi a:

Segreteria dell’AIDIC, via Giuseppe Colombo, 81/A - 20133 Milano, Italy

tel +39.02.70608276

fax +39.02.70639402

e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

ARTICOLO 9

1.Il responsabile del procedimento relativo al presente bando è il segretario dell’AIDIC, Giorgio Veronesi.

2.Il presente Bando è pubblicato sul sito AIDIC (www.aidic.it) ed è inserito tra le pubblicazioni dell’associazione.

Letto 456 volte
Contattaci su FB

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

 

 

Information

Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…